Ripresa Attività Formative – leggi NEWS !!!

Percorsi di prevenzione secondaria: appropriatezza e continuità assistenziale - 1

Percorsi di prevenzione secondaria: appropriatezza e continuità assistenziale

Accreditamento n° 290/6907 - 25.8 crediti ECM

La prevalenza dei pazienti affetti da malattie cardiovascolari è in incremento per le migliori cure e la maggiore sopravvivenza. I trattamenti ospedalieri delle sindromi coronariche acute e dello scompenso cardiaco hanno raggiunto livelli di eccellenza, ma il follow up di questi pazienti nel territorio è fondamentale per assicurare loro cure di qualità per tutto l’arco della loro esistenza. È quindi necessario mettere in pratica i migliori percorsi possibili consentiti dalle risorse disponibili per i pazienti dimessi dopo sindrome coronarica acuta o dopo scompenso cardiaco, ed anche per quelli dimessi dopo impianto di device cardiaco.
Alla luce degli ultimi ed importanti sviluppi nella gestione dei percorsi nel post-acuto appare utile approfondire le conoscenze di questo settore della cardiologia da parte dei cardiologi e degli infermieri di cardiologia nell’ottica della continuità assistenziale.
Obiettivo del corso è quello di trasmettere ai discenti le principali nozioni sulle modalità di gestione clinico-strumentale dei pazienti in prevenzione secondaria ed incrementare la conoscenza dei percorsi di prevenzione secondaria alla luce delle linee guida e dell’evidence based medicine (EBM).

Destinatari:
N.30 Medici Chirurghi (n. 12 partecipanti per Edizione) e Infermieri (n. 18 partecipanti per Edizione) dipendenti dell’A.S.P. di Trapani, con criterio preferenziale per Dirigenti Medici e Infermieri delle UU.OO. di Cardiologia


Misure di prevenzione e contenimento  per contrastare la diffusione del contagio da Nuovo coronavirus SARS-CoV-2 

Gli spazi destinati all’attività formativa saranno organizzati in modo da assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di separazione tra gli utenti.
Ai partecipanti  sarà rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in aula o alla sede dell’attività formativa in caso di temperatura > 37,5 °C.
Tutti gli utenti (docenti, discenti, tutor d’aula ecc.), considerata la condivisione prolungata del medesimo ambiente, dovranno indossare la mascherina a protezione delle vie respiratorie per tutta la durata delle attività e procedere ad una frequente igiene delle mani con soluzioni idro-alcoliche.

Requisiti di partecipazione

Destinatari: N.30 Medici Chirurghi (n. 12 partecipanti per Edizione) e Infermieri (n. 18 partecipanti per Edizione) dipendenti dell’A.S.P. di Trapani, con criterio preferenziale per Dirigenti Medici e Infermieri delle UU.OO. di Cardiologia