Ripresa Attività Formative – leggi NEWS !!!

Randagismo ed animali d’affezione - 1

Randagismo ed animali d’affezione

La Regione, in attuazione di quanto disposto dalla legge 14 agosto 1991, n. 281 (Legge quadro in materia di animali di affezione e prevenzione del randagismo), al fine di favorire la corretta convivenza tra uomo e animale e di tutelare la salute, il benessere e l’ambiente, promuove la prevenzione del randagismo, la protezione e la tutela degli animali di affezione e ne sancisce il diritto alla dignità di esseri viventi e il rispetto delle loro esigenze fisiologiche ed etologiche, condannando ogni tipo di maltrattamento, compreso l’abbandono.

Destinatari:
Operatori comunali addetti alla gestione del randagismo, operatori di vigilanza territoriale, allevatori, addestratori, operatori di pensioni per cani, commercianti di cani ed animali d’affezione, comuni cittadini

Requisiti di partecipazione

Destinatari: Operatori comunali addetti alla gestione del randagismo, operatori di vigilanza territoriale, allevatori, addestratori, operatori di pensioni per cani, commercianti di cani ed animali d’affezione, comuni cittadini