SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E RILIEVI MEDICO LEGALI - 1

SOPRALLUOGO GIUDIZIARIO E RILIEVI MEDICO LEGALI

Il sopralluogo giudiziario è la risultante di un complesso di operazioni, condotte con metodologia scientifica, finalizzate ad individuare, raccogliere e fissare tutti gli elementi utili alla ricostruzione dell’evento ed all’identificazione dell’eventuale reo. Tale momento rappresenta dunque inevitabilmente il punto di partenza di fondamentale importanza ai fini della comprensione dell’evento criminoso. Il valore e l’input alle indagini che può fornire la realizzazione di un efficiente sopralluogo sono inestimabili.

Esso ha, pertanto, un duplice scopo:

a) l’identificazione e la determinazione del contenuto dell’ambiente dove si è verificato presumibilmente il reato; b)  la ricerca delle prove del reato e delle tracce di chi lo ha commesso.

Le scene del crimine possono essere le più disparate e  con necessità di competenze molteplici. Dunque è necessario formare  con particolare cura i responsabili della scena del crimine che dovranno  ottimizzare la qualità e la quantità di informazioni immediatamente disponibili sul luogo. Tutto ciò può essere ulteriormente potenziato dall’ausilio di tecniche informatiche oggi a disposizione che, sempre indirizzate dalle conoscenze scientifiche forensi, aiutino a rendere la scena del crimine un vero “ritratto”, addirittura rivisitabile, e a ricostruire la dinamica degli eventi. Questo argomento è forse ancora nota dolente per il sistema italiano che non prevede l’addestramento di specialisti nei singoli campi delle scienze forensi.

Destinatari: n. 82 Medici Legali in servizio presso le UU.OO. di Medicina Legale distrettuali e i Distretti Sanitari; Medici, Chimici, Biologi, Tecnici di Laboratorio Biomedico, Assistenti Tecnici Periti Chimici, Infermieri in servizio presso le UU.OO. di Patologia Clinica dei PP.OO. aziendali e del Laboratorio di Sanità Pubblica, Medici in servizio presso l’U.O.C.  S.E.R.D.  e l’U.O.S.D. Medicina Penitenziaria; Forze dell’Ordine e Magistrati delle Procure della Repubblica ricadenti nel territorio dell’A.S.P. di Trapani.

 

Requisiti di partecipazione

Medici Legali in servizio presso le UU.OO. di Medicina Legale distrettuali e i Distretti Sanitari; Medici, Chimici, Biologi, Tecnici di Laboratorio Biomedico, Assistenti Tecnici Periti Chimici, Infermieri in servizio presso le UU.OO. di Patologia Clinica dei PP.OO. aziendali e del Laboratorio di Sanità Pubblica, Medici in servizio presso l’U.O.C.  S.E.R.D.  e l’U.O.S.D. Medicina Penitenziaria; Forze dell’Ordine e Magistrati delle Procure della Repubblica ricadenti nel territorio dell’A.S.P. di Trapani.